Articles

5 studenti di Ole Miss arrestati per aver aggredito un membro della confraternita Sigma Pi

OXFORD, MS (WREG) – Cinque studenti dell’Università del Mississippi sono stati arrestati per aver presumibilmente aggredito un membro della Sigma Pi.

Tucker Cole Steil, James Declan Basile, Christian Guy, Kyle Hughes e Austin Rice sono stati presi in custodia venerdì e sorrise mentre venivano registrati nella prigione della contea di Lafayette.

Le accuse elencate andavano da aggressione e nonnismo a furto.

Secondo il Clarion- Ledger, il 6 ottobre, la vittima, Jeremy Boyle, ha sentito un rumore fuori dalla casa, ed è andato a indagare.

Ecco quando è stato aggredito.

E’ stato portato di corsa in un ospedale locale con una commozione cerebrale, timpano rotto e denti rotti tra le altre ferite riportate.

Al momento, sembra che l’attacco potrebbe aver coinvolto un’altra confraternita del campus in quanto Steil è un membro della Pi Kappa Alpha.

L’Università del Mississippi ha una politica di tolleranza zero per il nonnismo.

Secondo il Daily Mississippian, che ha parlato con il padre della vittima, la famiglia è molto turbata dalla reazione dell’università all’intero incidente.

“Quello che stiamo scoprendo è la clemenza che abbiamo avuto finora con questi assalitori”, ha detto Brian Boyle al giornale. “Questo è il problema più grande. Sono passati attraverso il sistema giudiziario dell’università e sono stati, a tutti gli effetti, schiaffeggiati. Nel frattempo, avete dei criminali accusati che girano per il campus”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.