Articles

Guida alle piante di gomma: Come crescere e prendersi cura del “Ficus Elastica”

Il Ficus Elastica, altrimenti noto come albero della gomma o pianta della gomma, è una pianta popolare per il giardinaggio interno ed esterno negli Stati Uniti. L’albero della gomma deve il suo nome al lattice bianco, spesso e appiccicoso che sanguina dalle foglie carnose se le si spezza.

La gomma di lattice è molto richiesta, e ci sono piantagioni giganti di alberi della gomma nel sud-est asiatico e in Africa per soddisfare le esigenze dell’industria della gomma. Quando gli alberi della gomma crescono in un ambiente naturale con condizioni di crescita ottimali, possono raggiungere altezze fino a 100 piedi.

Sulla pianta della gomma

  • Le foglie verde scuro e cerose sviluppano una colorazione rossa o viola sulle punte, a seconda dell’età della pianta e del periodo dell’anno.
  • Le piante della gomma stanno bene sia all’interno che all’esterno, purché i giardinieri offrano loro condizioni di crescita adeguate. Questi alberi sono relativamente resistenti, e le piante stabilite possono sopravvivere alle fredde notti invernali senza protezione.
  • Negli Stati Uniti, gli alberi della gomma sono adatti ai giardini nelle zone 9-11 dell’USDA. Questi alberi amano i climi caldi, e se volete coltivarli negli stati del nord, dovrete portarli in casa. Gli alberi della gomma indoor crescono ancora vigorosamente e possono raggiungere facilmente i 6-10 piedi di altezza.
  • Il giardiniere indoor dovrà continuare a potare la pianta per evitare che gli sfugga di mano. Lo stesso vale per gli alberi di gomma all’aperto. Gli alberi di gomma piantati accanto a muri e altri alberi possono diventare invasivi quando diventano grandi. Spingeranno oltre le recinzioni, e le radici romperanno i vialetti.
  • Le varietà popolari nei giardini degli Stati Uniti includono il “Burgundy” o il “Black Prince”. In questa guida, vi daremo tutto quello che c’è da sapere sulla coltivazione degli alberi di gomma in casa o all’aperto.
Le piante di gomma sono ottime in casa

Come mi prendo cura degli alberi di gomma?

Gli alberi di gomma crescono in modo aggressivo nelle giuste condizioni climatiche. Questi alberi hanno bisogno di un buon equilibrio di luce solare e acqua per crescere. Se le foglie dell’albero iniziano a cadere, è un segno che hanno bisogno di più acqua. Nel complesso, gli alberi della gomma sono piante molto resistenti, e possono persistere in condizioni di siccità per mesi.

Le piante della gomma sono facili da curare, e la maggior quantità di lavoro che forniscono al giardiniere viene con la potatura dell’albero.

Quali condizioni del suolo sono adatte agli alberi della gomma? Preferiscono un terreno leggermente acido, ma vanno bene nella maggior parte delle condizioni del terreno, a condizione che ci sia un adeguato drenaggio.

Quando pianti il tuo albero, assicurati di scavare un buco che sia abbastanza grande da ospitare la zolla. Non piantare troppo in profondità, perché questo potrebbe causare la morte dell’albero.

Non sarà necessario aggiungere alcun emendamento al terreno, e la pianta non richiede l’uso di fertilizzanti nella stagione di crescita. Farai fatica a contenere la crescita dell’albero così com’è, ma l’aggiunta di compost può far sfuggire di mano le cose nel tuo giardino.

Posso piantare alberi di gomma all’aperto?

Gli alberi di gomma vanno bene come piante da interno e da esterno. Se stai piantando all’aperto, allora avrai bisogno di usare una parte del giardino che riceva la luce diretta del sole per almeno 6-8 ore al giorno. Più luce solare dai all’albero, più velocemente cresce.

Gli alberi di gomma da esterno crescono fino a raggiungere altezze enormi senza alcuna potatura. Assicurati di non piantarli vicino a muri o altri alberi, perché i rami pesanti potrebbero far crollare le strutture e affollare le altre piante.

Pianta alberi di gomma

Quali condizioni di luce sono migliori per gli alberi di gomma?

Le piante di gomma prosperano in habitat naturali che hanno molta luce solare e acqua. E’ per questa ragione che gli agricoltori le coltivano in grandi coltivazioni in Africa e nel sud-est asiatico. Se stai coltivando una varietà di bonsai, allora puoi lasciare il vaso alla luce indiretta del sole in una stanza luminosa della tua casa per i migliori risultati.

La luce diretta del sole può bruciare le foglie degli alberi giovani di bonsai, ma la pianta si riprende rapidamente con la giusta irrigazione e cura.

Le varietà variegate di alberi della gomma richiedono più luce per mantenere il colore nel fogliame. Posiziona questi alberi in piena luce solare per ottenere i migliori risultati.

Cibo per piante da interno, perfetto per le piante di gomma

Come si annaffiano gli alberi di gomma?

Gli alberi di gomma hanno molta sete durante i mesi estivi, soprattutto nei climi caldi. I giardinieri devono assicurarsi di mantenere il terreno intorno alle radici sempre umido, ma non saturare troppo le radici.

L’irrigazione del terreno intorno alle radici può favorire l’insorgenza del marciume radicale della pianta. Gli alberi di gomma con il marciume radicale inizieranno a far cadere le foglie e a cambiare colore. Se stai coltivando il tuo albero di gomma in casa, pulisci la polvere dalle foglie una volta alla settimana per aiutare la pianta ad assorbire più luce solare.

Gli alberi di gomma entrano anche in un periodo di dormienza durante l’inverno. Quando la pianta va in dormienza, non annaffiarla fino all’inizio della primavera. La dormienza aiuta la pianta a riprendersi dallo stress dell’anno. Se le foglie della pianta iniziano a cadere durante la dormienza, datele un po’ d’acqua, ma non molta.

Come detto, gli alberi della gomma maturi sono robusti e resistenti alla siccità, il che li rende una buona scelta per i giardini del sud-ovest degli Stati Uniti.

Quali sono i requisiti di umidità e temperatura per gli alberi della gomma?

Gli alberi della gomma prosperano in temperature comprese tra 60F e 85F. Questi alberi possono sopportare livelli ragionevoli di temperature fredde, ma quando il mercurio scende sotto i 60F, hanno bisogno di una certa protezione per aiutarli a stare al caldo nel freddo.

Se si vive in una regione più fredda degli Stati Uniti, si consiglia di pacciamare intorno alla base della pianta durante il tardo autunno. Il pacciame aiuta a proteggere le radici dal freddo. Se la temperatura scende sotto i 50F, avvolgi l’albero nella tela di iuta se è all’aperto.

Se coltivi il tuo albero di gomma in casa, tienilo lontano dalle correnti d’aria e dalle porte. Il vento freddo e le correnti d’aria bloccheranno la crescita dell’albero.

Gli alberi della gomma crescono bene in ambienti umidi, come quelli delle loro terre native. Tuttavia, questi alberi sopravvivono anche ad altitudini elevate e secche dove l’umidità relativa è bassa. Gli alberi della gomma preferiscono la costanza delle temperature, senza oscillazioni selvagge delle condizioni tra le stagioni.

Ficus Elastica

Gli alberi della gomma sono tossici?

Gli alberi della gomma non sono piante tossiche. Tuttavia, se si tagliano gli steli e si spezzano le foglie, si noterà che sanguinano una sostanza bianco-lattea. Questo lattice è molto richiesto dai produttori di gomma di tutto il mondo, ed è un ingrediente di base per molti diversi composti di gomma industriale.

Se la linfa arriva sulla tua pelle, potrebbe causare una leggera irritazione se hai una sensibilità o un’allergia al lattice. Mangiare le parti di questo albero potrebbe finire in un viaggio al pronto soccorso.

Come si propagano gli alberi della gomma?

È facile propagare gli alberi della gomma se sai cosa stai facendo. Ci sono due metodi di propagazione che hanno dimostrato di funzionare. Il primo metodo consiste nel prelevare una talea dall’albero.

Taglia un ramo con un angolo di 45 gradi e poi lascialo dissanguare. Una volta che il lattice si asciuga, metti il ramo in un po’ d’acqua, coprendo la parte inferiore del ramo. Dovresti iniziare a notare nuove radici emergere in poche settimane. Dopo che le radici cominciano ad apparire, pianta l’albero nell’aiuola o in un vaso.

Il secondo metodo di propagazione consiste nel tagliare il ramo per l’80%. Forzare uno stuzzicadenti nel taglio, e poi impacchettare dentro e intorno alla ferita con del muschio.

Coprire il muschio e il ramo con una pellicola di plastica, e lasciarlo per 2 settimane. Quando cominci a vedere le nuove radici emergere attraverso il muschio, taglia il ramo dall’albero e piantalo in un contenitore preparato o in un’aiuola.

Come faccio a potare gli alberi della gomma?

Come detto, gli alberi della gomma crescono aggressivamente, anche in assenza di nutrimento nel terreno. Se stai coltivando il tuo albero di gomma all’aperto in giardino, allora avrai bisogno di potarlo a metà della stagione di crescita, e alla fine del tardo autunno.

La potatura incoraggia la nuova crescita, quindi assicurati di scolpire il tuo albero lontano da qualsiasi muro o altri alberi.

Quando poti, assicurati di usare una sega affilata per gli alberi all’aperto o un paio di forbici affilate per gli alberi di gomma al chiuso. Indossare sempre guanti protettivi durante la potatura per evitare di ottenere il lattice liquido sulla pelle.

Foglie di alberi di gomma

Quali sono i parassiti e le malattie che colpiscono gli alberi di gomma?

Gli alberi di gomma sono piante resistenti, e non attirano molti parassiti o malattie, all’interno o all’esterno. Se stai piantando in giardino, fai attenzione alle infestazioni di cocciniglie e afidi durante i primi mesi estivi.

Le cocciniglie possono anche essere un problema e possono causare l’appassimento o la caduta delle foglie dell’albero della gomma. Se prendete l’infestazione presto, rimuovete gli insetti con le dita. Tuttavia, se l’infestazione è pesante, allora spruzza il tuo albero con un pesticida organico come l’olio di neem.

Per prevenire il marciume delle radici del tuo albero della gomma, assicurati di lasciare asciugare il terreno tra le annaffiature, ma tienilo umido sotto la superficie. Gli acari del ragno depongono le uova nel terreno asciutto, aumentando il ritmo dell’infestazione.

Per prevenire il marciume delle radici del tuo albero di gomma, assicurati di lasciare il terreno asciutto tra un’annaffiatura e l’altra.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.