Articles

I benefici del nostro olio extravergine di cocco biologico

La storia dell’olio di cocco

Prodotto dal frutto della palma da cocco (Cocos nucifera), originario di tutte le regioni tropicali del mondo, l’olio di cocco è considerato da molti nutrizionisti come un superalimento – ma non è sempre stato così.

Utilizzato per migliaia di anni nel Sud-Est asiatico dai locali, la domanda di olio di cocco è andata alle stelle quando gli europei l’hanno scoperto.

Ha avuto inizio un commercio del valore di miliardi di dollari nel denaro di oggi, con piantagioni in tutto il mondo, con il risultato che l’olio è diventato un ingrediente di cucina comune in Europa e America.

Questo fino allo scoppio della seconda guerra mondiale che tagliò la fornitura

Il mito dell’olio di cocco e dei grassi saturi

Quando la guerra finì e le cose cominciarono lentamente a tornare alla normalità, le piantagioni furono felici di tornare alla piena produzione, ma poi accadde qualcosa che cambiò l’industria per sempre.

Ancel Keys era un importante scienziato della salute pubblica in America negli anni ’50, ed è stato il primo a fare il collegamento tra i grassi saturi e le malattie cardiache.

Nel suo famoso Seven Countries Study, Keys ha mostrato 7 paesi con alti tassi di malattie cardiache correlate ad un alto consumo di grassi saturi. Ha ipotizzato che i grassi saturi si trasformano in colesterolo, che poi blocca le arterie.

L’olio di cocco è ad alto contenuto di grassi saturi, così con l’olio di soia coltivato in casa sostituendolo durante la guerra, tutti hanno deciso che l’olio di cocco era un attacco di cuore in una bottiglia, così la soia è rimasta l’olio da cucina di scelta.

Il problema con la ricerca di Keys è che la correlazione non implica causalità. Key ha scelto 7 paesi che corrispondevano alla sua ipotesi, ma c’erano molti paesi che hanno mostrato i risultati opposti che ha convenientemente lasciato fuori.

Ancora oggi il suo lavoro è caldamente discusso, ma recentemente è stato anche rivelato che le aziende di zucchero pagato i ricercatori per giocare giù il legame tra zucchero e malattie cardiache e promuovere grassi saturi come il colpevole invece.

È una cospirazione da cui l’industria dell’olio di cocco non si è mai ripresa, ma ora le cose stanno iniziando a cambiare, con nuove ricerche che suggeriscono che l’olio non è solo adatto per cucinare, ma può essere usato come possibile medicina, biocarburante, componente cosmetico e agente antimicrobico!

Benefici nutrizionali dell’olio di cocco

Le noci di cocco sono state un alimento base per molte culture per migliaia di anni, fornendo loro grassi alimentari essenziali, carne gustosa, acqua, latte e naturalmente olio.

Il loro segreto sta nei loro acidi grassi trigliceridi a catena media (grassi MCT), che è diverso dalla maggior parte degli oli che contengono trigliceridi a catena lunga. I grassi MCT sono più facilmente assorbiti e metabolizzati dal corpo umano in una fonte di energia disponibile.

La maggior parte di questi grassi MCT sono sotto forma di acido laurico, che aiuta il corpo ad assorbire le vitamine liposolubili come A, D, E e K.

Considerato uno dei grassi “buoni”, i grassi MCT possono aiutare a promuovere la perdita di peso bruciando calorie, motivo per cui l’olio di cocco è ampiamente utilizzato dai bodybuilder e dagli atleti di resistenza.

L’olio extravergine di cocco biologico aiuta a migliorare la digestione e l’assorbimento dei nutrienti, contribuendo ad alleviare i sintomi delle malattie infiammatorie come il Crohn, la colite ulcerosa e le ulcere gastriche. Ha anche effetti antiossidanti per aiutare a sostenere la funzione del pancreas, dei reni, del fegato e della tiroide.

Altri benefici per la salute dell’olio di cocco

L’olio di cocco non ti aiuta solo dentro, ma anche fuori!

L’alto contenuto di acido laurico è il motivo per cui è così ricercato nell’industria cosmetica. È l’ingrediente principale di molte creme per le mani e per il viso, lozioni e saponi.

A causa del suo basso peso molecolare e della sua catena lineare dritta, la proteina può entrare nel fusto dei capelli, riducendo la perdita di proteine sia per i capelli danneggiati che per quelli non danneggiati.

L’olio di cocco ha anche incredibili proprietà antimicrobiche, grazie alla sua concentrazione di monolaurina. Gli studi suggeriscono che può uccidere le cause delle infezioni fungine come la tigna, il mughetto o il piede d’atleta, uccidendo anche i batteri che causano malattie come la polmonite, la meningite e l’intossicazione alimentare.

Uso in cucina dell’olio di cocco

Ovviamente, per quanto grandi siano tutti questi benefici per la salute, non sarebbero molto utili se l’olio di cocco avesse un sapore orribile!

Per fortuna, il sapore dolce e l’odore seducente dell’olio di cocco aggiungono vita a qualsiasi ricetta, trasformando i piatti medi in qualcosa di speciale.

Utilizzato come sostituto del burro in molte ricette, ha un alto punto di fumo, e come il burro, l’olio di cocco è solido a temperatura ambiente, il che significa che può essere usato per cuocere al forno, friggere e per ungere le pentole.

Quando si scioglie, l’olio extravergine di cocco biologico emana un aroma bello e sensuale, uno dei motivi per cui è così attraente per cucinare.

Olivado’s Organic Extra Virgin Coconut Oil

Il nostro olio extravergine di cocco biologico è creato utilizzando uno speciale metodo di spremitura a freddo che ci permette di mantenere tutta la bontà naturale della polpa di cocco senza utilizzare sostanze chimiche aggressive.

La polpa di cocco fresca viene essiccata rapidamente usando un calore minimo e una pressa meccanica per l’olio o macinata a umido, premendo il latte di cocco dalla polpa e separando poi l’olio dall’acqua.

L’olio di cocco ha una lunga durata di conservazione, permettendo il trasporto e lo stoccaggio per lunghe distanze e tempi, ed è anche resistente all’ossidazione, quindi non irrancidisce rapidamente. L’irrancidimento è pericoloso perché può generare radicali liberi, che hanno dimostrato di provocare cellule cancerogene.

Ricca fonte di vitamine, minerali e fibre alimentari, il nostro olio di cocco biologico extra vergine può essere usato come crema da spalmare, nei condimenti, nei frullati e anche applicato topicamente come trattamento nutriente per la pelle.

Disponibile in vasetti di vetro da 375ml e 500ml, puoi trasformare la tua cucina con un semplice tocco di olio di cocco e dare vita alle tue ricette!

Abbiamo anche il nostro olio di cocco biologico naturale se vuoi qualcosa con un po’ meno spinta. Estratto e raffinato senza sostanze chimiche, il nostro olio di cocco naturale ha un sapore neutro per tutte le esigenze di cucina e di cottura.

Se avete domande sul nostro olio di cocco biologico extravergine, non esitate a contattarci oggi, o andate sulla nostra pagina Facebook dove troverete le nostre ultime notizie, prodotti e ricette!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.