Articles

Incisione periareolare

Con l’aumento periareolare, quello che succede sotto la pelle è importante

C’è una variazione significativa da un chirurgo all’altro per quanto riguarda quello che succede sotto la pelle con la chirurgia di aumento del seno periareolare.
Questo è potenzialmente molto importante da considerare, poiché ci possono essere effetti sullo sviluppo della contrattura capsulare e la qualità delle mammografie.

L’approccio di gran lunga più semplice è per il chirurgo di tagliare direttamente attraverso il tessuto del seno una volta che lui o lei ha fatto l’incisione chirurgica.
Questo può potenzialmente accelerare l’operazione, ma ci possono essere svantaggi. Prima di tutto, se il chirurgo taglia attraverso la struttura del seno, l’impianto sarà esposto ai batteri che vivono nei dotti del seno. Sappiamo che c’è un rischio maggiore di contrattura capsulare quando gli impianti sono esposti a tali batteri. Un secondo svantaggio è che quando la struttura del seno viene tagliata, ci possono essere cambiamenti confusi sulle mammografie.

Quando eseguo l’aumento periareolare del seno prendo un approccio diverso, che è un po’ più complesso ma che è anche migliore per i miei pazienti.
Piuttosto che tagliare la struttura del seno, apro il piano naturale che è sotto la pelle e sopra la struttura del seno. Seguo questa curva fino al bordo inferiore del seno, poi passo sotto il seno in quel punto. Da quel punto dell’operazione, procedo proprio come farei con un aumento fatto tramite l’approccio inframammario. Posso dimostrare che questo lavoro in più ne vale la pena? Assolutamente no, ma sembra buon senso mantenere la struttura del seno intatta e lasciare i dotti da soli.

PROS: Per qualcuno che è preoccupato di come l’incisione guarirà, specialmente se lei o qualcuno nella sua famiglia ha mai formato una cicatrice spessa, l’approccio periareolare è degno di considerazione. L’incisione periareolare ha meno probabilità di formare una cicatrice evidente rispetto alle altre due possibilità. Il bordo areolare è anche una zona più privata rispetto al bordo inferiore del seno o all’ascella.

CONSIGLI: Non tutte le areole sono ottimali per questo approccio. Ci sono alcune preoccupazioni circa la possibile interferenza con l’allattamento e l’aumento del rischio di contrattura capsulare. Per molte pazienti sottoposte ad aumento del seno, può essere necessario applicare una serie di tecniche avanzate, e questo può richiedere un’incisione inframammaria.

CONSIGLIA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.