Articles

Quanto spesso si ricaricano le batterie del carrello di golf?

I carrelli elettrici di golf sono il modo più comune ed efficiente dal punto di vista energetico di trasportare i golfisti e le loro attrezzature intorno a un campo da golf. Quasi tutti i carrelli da golf usati per scopi ricreativi sono progettati per trasportare due persone sul campo o intorno al quartiere.

Le configurazioni delle batterie sono tipicamente sistemi da 42 volt, che consiste di sette batterie da 6 volt, o sistemi da 48 volt, che consiste di sei batterie da 8 volt. Alcuni carrelli più recenti ospitano batterie da 12 volt. I produttori di carrelli da golf di solito forniscono una garanzia di due anni o limitata a quattro anni su nuove batterie sigillate al piombo-acido carrello, che sono destinate a produrre circa 20.000 unità di energia – circa 1.000 giri di golf – quando adeguatamente mantenuto.

Ricaricare le batterie
Il personale di manutenzione dei campi da golf ricarica i carrelli di proprietà delle istituzioni dopo ogni giro di 18 buche, che dura circa quattro o cinque ore e misura circa 6.000 iarde (3,5 miglia). Gli individui che possiedono carrelli da golf personali dovrebbero anche ricaricare le batterie dopo ogni giro di golf. A seconda della pendenza del terreno e del peso del carico, i golf cart possono viaggiare fino a 6 miglia con una carica completa.

Street legal
Quando sono autorizzati, i carrelli da golf sono usati anche per spostamenti su strada a breve distanza, specialmente nelle comunità di pensionati e nelle impostazioni di golf residenziali. Un golf cart standard con due passeggeri viaggia a circa 5 miglia all’ora su un terreno pianeggiante. Alcuni modelli di carrelli da golf stradali dispongono di quattro posti a sedere, piuttosto che due più un porta-attrezzi. Ancora, le batterie dei golf cart dovrebbero essere ricaricate dopo quattro ore di utilizzo. A nessuno piace rimanere a piedi.

Lunga durata della batteria
Ci vogliono diverse ore per ricaricare le batterie del carrello da golf che sono completamente morte. Per allungare la durata di vita delle batterie, assicuratevi che siano completamente cariche prima di ogni utilizzo. Controllare anche il livello dell’acqua in ogni cella della batteria almeno una volta al mese, riempiendola con acqua distillata pura se necessario. Riempire solo fino al livello della piastra. Livelli d’acqua troppo alti fanno traboccare la miscela acida e corrodono le parti circostanti. Un buon regime preventivo della batteria libera i golfisti dal preoccuparsi del trasporto e permette loro di concentrarsi sul loro gioco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.