Articles

UConn indaga su una serie di incidenti antisemiti nel campus principale

(3 novembre 2020 / JNS) L’Università del Connecticut sta indagando su molteplici segnalazioni di incidenti antisemiti nel suo campus principale di Storrs, tra cui vandalismo con svastiche e altri tipi di danni alla proprietà.

“Queste recenti segnalazioni erano tutti atti di danno fisico alla proprietà, compresi graffiti con svastiche. Questi sono innegabili simboli di antisemitismo che suscitano dolorosi ricordi dell’Olocausto tra i nostri studenti ebrei, docenti e personale”, hanno detto gli amministratori della scuola in una e-mail agli studenti.

“Questi atti e altri atti discriminatori questo semestre sono profondamente sconvolgenti e lasciano una cicatrice sui membri della nostra comunità il cui credo o identità sono presi di mira”, hanno aggiunto.

Dopo ogni incidente, il personale di Vita Residenziale ha raggiunto le parti colpite per offrire supporto, secondo i funzionari della scuola.

Sottoscrivi al JNS Daily Syndicate
per email e non perdere mai
le nostre storie migliori

L’università ha detto che sta lavorando con i membri della Hillel nel campus per organizzare un evento riguardante le preoccupazioni e lavorare verso la guarigione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.