Articles

www.muo.com

Di tutti i tipi di problemi del computer che si possono avere, i problemi di rete sono uno dei peggiori. Anche se i nostri computer possono fare molto offline, essere tagliati fuori da internet non è divertente. Ancora peggio, quando non puoi andare online, non è facile cercare soluzioni al tuo problema.

pubblicità

Passiamo attraverso il processo di base di come risolvere i problemi di connettività di rete. In questo modo, la prossima volta che aprirete il vostro browser web con un messaggio Cannot Connect, saprete cosa fare. Come per tutte le risoluzioni di problemi, inizieremo in modo ampio e ci ridurremo ai dettagli.

6 soluzioni per l’errore “Windows non può comunicare con il dispositivo o la risorsa”

Il “Windows non può comunicare con il dispositivo o la risorsa” non è raro, e può rapidamente rovinare la vostra giornata. Risolviamolo con questi passi.

Dopo ogni passo, prova a connetterti a un sito web per verificare che la tua connessione funzioni. Se ancora non funziona, continuate alla parte successiva.

Assicurati che sia effettivamente un tuo problema di rete

A volte quello che sembra un’interruzione della rete è in realtà un problema di un sito web specifico. Se non puoi andare su Twitter, per esempio, controlla altri siti web per assicurarti che il problema non sia solo con un singolo sito.

Puoi usare IsUp.me per controllare facilmente se un sito web è giù per tutti o solo per te.

1. Spegni tutto e controlla gli altri dispositivi

Non c’è bisogno di arrabbiarsi subito, perché la soluzione al tuo problema potrebbe essere semplice come riavviare l’attrezzatura. Riavviare risolve un sacco di problemi, quindi assicurati che sia la tua prima risposta ai problemi di rete.

pubblicità

Vai avanti e riavvia il tuo PC, così come il tuo modem e router. Per cancellare la cache del modem e del router, aspettate 60 secondi prima di riaccenderli. Quando ricolleghi tutto, collega prima il modem e aspetta che si accenda prima di collegare il router.

Spegnere e riaccendere tutto prima assicura che non si tratti di un problema di rete temporaneo. È meglio riavviare ora che sprecare 30 minuti continuando quando non è necessario.

Una volta riavviato, se hai un altro computer (o un dispositivo mobile), prova a connetterti con quella macchina. Se trovi che nessun dispositivo può connettersi, è probabile che sia un problema con la tua attrezzatura o con il tuo ISP.

Se trovi che solo un computer non può connettersi, puoi continuare a restringere il problema. Su quel dispositivo, assicurati di eseguire una scansione antivirus per assicurarti di non avere malware che interferiscono con la tua connessione. Dovresti anche assicurarti che le impostazioni del tuo firewall non stiano bloccando la connessione.

pubblicità

Infine, prova ad usare un altro browser per vedere se il tuo solito è in qualche modo danneggiato.

2. Controlla le connessioni fisiche

Il tuo problema di rete persiste dopo il riavvio? Prima di iniziare a tuffarti nelle impostazioni e nei test, il prossimo passo da controllare è che tu sia fisicamente connesso.

Se usi un cavo Ethernet per connetterti al tuo router, controlla che non sia scollegato o danneggiato. Se il tuo portatile ha un interruttore wireless fisico, assicurati che non sia impostato sulla posizione off.

Una volta verificata la corretta connessione, controlla la tua attrezzatura. Le luci del tuo router e/o modem lampeggiano normalmente in verde? Se nessuna luce si accende dopo il riavvio, il dispositivo potrebbe essere morto o malfunzionante. Tuttavia, se ottieni luci rosse, o una luce di alimentazione ma nessuna luce di connessione, è probabile che il tuo ISP stia avendo un’interruzione.

pubblicità

3. Esegui il risolutore di problemi di rete di Windows

Windows include alcuni risolutori di problemi integrati che possono trovare e risolvere automaticamente i problemi. Per eseguire il risolutore di problemi di rete, fai clic con il tasto destro del mouse sull’icona della rete nella barra delle applicazioni e scegli Risoluzione dei problemi. Una volta che lo strumento di risoluzione dei problemi viene eseguito, potrebbe risolvere i problemi, trovarli ma non risolverli, o non trovare nulla.

Se lo strumento di risoluzione dei problemi trova un problema che risolve, prova a connetterti di nuovo. Se ottieni un errore specifico o il nome di un problema che Windows non può risolvere automaticamente, prendine nota per ricerche successive.

Gli utenti avanzati potrebbero anche guardare all’uso di altri strumenti di Windows per risolvere i problemi di rete.

4. Controlla un indirizzo IP valido

A questo punto, hai verificato che il problema non è temporaneo e che tutto il tuo hardware funziona. Poiché Windows non può risolvere il problema da solo, abbiamo bisogno di individuare il punto lungo la connessione dove si verifica il problema.

pubblicità

È una buona idea assicurarsi di non avere strane impostazioni IP selezionate. Per controllare questo, apri Impostazioni e vai su Rete & Internet > Stato. Sotto l’intestazione Cambia le tue impostazioni di rete, scegli Cambia opzioni adattatore. Nella finestra risultante, fai doppio clic sul nome della tua rete.

Successivamente, vedrai una casella di stato. Fai clic sul pulsante Proprietà.

Qui, fai doppio clic sulla voce Internet Protocol Version 4.

A meno che tu non abbia impostato un IP statico (se non sai cos’è, probabilmente non ne usi uno), assicurati di aver spuntato sia Ottieni automaticamente un indirizzo IP che Ottieni automaticamente l’indirizzo del server DNS. Ripeti questo processo per Internet Protocol Version 6 per assicurarti che tutto sia automatico anche lì.

Verifica della validità del tuo indirizzo IP

Una volta fatto questo, puoi verificare che il router ti stia dando un indirizzo IP valido. Apri una finestra del Prompt dei comandi digitando cmd nel menu Start. Inserisci ipconfig e cerca il testo sotto Adattatore Ethernet (per connessioni cablate) o Adattatore LAN Wireless (per connessioni wireless).

pubblicità

Se l’indirizzo IPv4 inizia con 169.x.x.x, il tuo computer non sta ricevendo un indirizzo IP valido dal tuo router. Digitando i seguenti due comandi si libererà l’indirizzo IP corrente del tuo computer e se ne richiederà uno nuovo, il che potrebbe risolvere il problema:

ipconfig /release 
ipconfig /renew

Se hai ancora un indirizzo 169.x.x.x dopo aver digitato i comandi precedenti e ipconfig di nuovo, la tua macchina non sta ancora ricevendo un IP dal router. Prova a collegare il tuo PC direttamente al modem con un cavo Ethernet e vedi se riesci ad andare online. Se è così, il problema è il tuo router.

5. Prova un ping e traccia il suo percorso

Se il tuo indirizzo IP inizia con qualcosa di diverso da 169 quando esegui ipconfig, hai un indirizzo IP valido dal tuo router. A questo punto, hai confermato che il problema è da qualche parte tra il tuo router e internet.

pubblicità

Digita questo comando per fare un ping ai server DNS di Google per vedere se puoi andare online (puoi sostituire 8.8.8.8 con qualsiasi cosa, come www.msn.com):

ping 8.8.8.8

Questo invierà quattro pacchetti a Google. Se falliscono l’invio, vedrete alcune informazioni di base sul fallimento. Nel caso vogliate continuare il ping all’infinito in modo da poterlo monitorare durante la risoluzione dei problemi, basta aggiungere un -t alla fine, così:

ping 8.8.8.8 -t

Puoi premere Ctrl + C per fermare il ping in qualsiasi momento. Per maggiori informazioni, digitate questo comando per tracciare il percorso tra il vostro computer e i server DNS di Google:

tracert 8.8.8.8

Il comando di cui sopra ti dà un resoconto passo per passo del percorso che le informazioni prendono per raggiungere la destinazione che hai specificato. Osservalo, e se fallisce, controlla dove si verifica il problema. Se compare un errore all’inizio del percorso, il problema è probabilmente nella tua rete locale.

pubblicità

6. Contatta il tuo ISP

Se tutti i passi precedenti sono stati completati con successo, ora hai verificato che la tua attrezzatura funziona e hai confermato di avere un indirizzo IP valido dal router. Inoltre, sei sicuro che il problema si sta verificando al di fuori della rete per più dispositivi. Se questo è il caso, la tua prossima migliore opzione è scoprire se il tuo ISP sta avendo problemi.

Usare il tuo smartphone si rivelerà utile qui, in quanto è possibile cercare una mappa di interruzione (come DownDetector.com) per il tuo provider o controllare Twitter per vedere se anche altri nella tua zona stanno avendo problemi. Se non vedi nulla di rilevante online, prova a chiamare il tuo ISP per vedere se ci sono problemi noti. Forse i problemi di linea stanno colpendo una piccola area; un rappresentante dovrebbe essere in grado di eseguire dei test per controllare.

7. Aspettare i problemi di rete

Una volta che hai fatto sapere al tuo ISP del problema e confermato che non è solo un computer ad avere un problema, tutto quello che puoi fare è aspettare. Molte volte, non puoi risolvere i problemi di rete da solo.

pubblicità

Se il tuo ISP è a conoscenza dei problemi, si spera che sistemino tutto in breve tempo. Nel frattempo, puoi cogliere l’occasione per goderti la lettura di un libro, fare una passeggiata, o qualcos’altro che sia offline.

Squash Problemi di rete

Questi passi sono un modello generale per la diagnosi dei problemi di rete, dato che la tua configurazione esatta potrebbe essere diversa. In generale, rispondete riavviando tutto, vedendo se più dispositivi stanno avendo problemi a connettersi, e controllando che le vostre impostazioni siano corrette, come indicato sopra.

Se hai controllato tutto questo, il problema probabilmente risiede nel tuo ISP. Abbiamo anche un’ampia guida alla risoluzione dei problemi di rete se hai bisogno di aiuto avanzato, oppure puoi prendere Networking All-in-One For Dummies per suggerimenti di base.

Hai ancora una connessione wireless lenta dopo aver risolto il tuo problema di rete? Scopri come risolvere il Wi-Fi lento e come potenziare il tuo segnale Wi-Fi.

pubblicità

Image Credit: Andreas Beer/Flickr

Condividi Condividi TweetEmail
Argomenti correlati

  • Windows
  • Tecnologia spiegata
  • Wi-Fi
  • Reti di computer
  • LAN
  • Risoluzione dei problemi

Sull’autore

Ben Stegner (1633 articoli pubblicati)

Ben è un vice editore e l’Onboarding Manager di MakeUseOf. Ha lasciato il suo lavoro IT per scrivere a tempo pieno nel 2016 e non si è mai guardato indietro. Ha coperto tutorial tecnologici, raccomandazioni di videogiochi e altro ancora come scrittore professionista per oltre sei anni.

Altro da Ben Stegner

pubblicità

Iscriviti alla nostra newsletter

Entra nella nostra newsletter per suggerimenti tecnici, recensioni, ebook gratuiti e offerte esclusive!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.